Spazio… ultima frontiera 1

SERA, ORE 19:00

Dopo aver giocato tutto il pomeriggio, e in attesa che Lui rientri dall’ufficio, io e Gian Burrasca ci acciambelliamo sul divano con un libro.

Gian Burrasca (guardando il cielo al di là finestra): guarda mamma… la luna!
io (osservandola in tutto lo splendore della sua pienezza): sì tesoro… la luna!
Gian Burrasca (continuando a contemplarla con aria sognante): che bella la luna!!!
io (commossa): sì amore… è davvero bellissima.
Gian Burrasca (puntando il ditino verso l’alto): mamma…
io: sì tesoro?
Gian Burrasca (fissandomi con aria seria): da grande voglio andare sulla luna!
io (sorridendogli): beh tesoro… lo spero tanto per te. E quando sarai lassù saluterai la mamma?
Gian Burrasca (riflettendoci qualche istante): …no…
io: ?
Gian Burrasca (abbracciandomi): mamma… io ti porto sulla luna!!!
io: … :’))) …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.