Login

Sul Mac di casa Lui ha installato un programma di disegno per bambini chiamato Kid Pix. Divertente e semplice da usare, permette ai più piccoli di sbizzarrirsi con la fantasia realizzando i più svariati disegni, dai più classici, fatti con matite, pennarelli e pennelli digitali, a quelli più complessi, creati utilizzando sfondi preimpostati, timbri, personaggi animati e sottofondi musicali.
Ovviamente Gian Burrasca, nonostante la tenera età, è già un esperto del software, che adora esplorare in tutte le sue possibilità e usare in ogni applicazione (molte delle quali io stessa non riesco a trovare quando lo affianco nei suoi momenti artistici).
Finora, comunque, la mamma era indispensabile per accendere il Mac ed eseguire la procedura per arrivare fino al programma.
Finora…

POMERIGGIO, ORE 16:00

Appena rientrati a casa, e dopo aver lottato con lui per cambiarlo, lo parcheggio temporaneamente sul tappeto del soggiorno per concedermi il tempo di infilarmi una tuta, respirare, e cominciare poi una lunga sessione di giochi pomeridiani.
Ma Gian Burrasca non ha nessuna intenzione di aspettarmi e, puntando spedito verso il Mac, si arrampica sulla sedia allungandosi verso lo schermo.

Gian Burrasca: MAAAMMAAA!!! Posso disegno?
io (accendendo il Mac): va bene tesoro! Ora accendiamo il computer e, mentre aspettiamo che si avvii, la mamma va a cambiarsi. Va bene?
Gian Burrasca: va bene…
io (avviandomi verso la camera da letto): arrivo subito tesoro…
Gian Burrasca (osservando il Mac che intanto si è aperto sulla schermata iniziale di login): …
Mac: login —> Lui – Lei – Pippi
io (intenta a svestirmi): arrivo tesoro, eh!
Gian Burrasca (armeggiando col mouse): … (clic)
Mac: Pippi —> eseguo il login…
io (impegnata a infilarmi in una comoda tuta): ci sono quasi!
Gian Burrasca: … (clic – clic)
Mac: Finder – Le mie applicazioni – Documenti – Condivisa – Cestino —> Le mie applicazioni
io (affaccendata nel rimettere in ordine gli abiti): arrivoarrivoarriiivooo!
Gian Burrasca: … (clic – clic)
Mac: Kid Pix Deluxe 3X – Preferenze di sistema —> Kid Pix Deluxe 3X
io (occupata a risciacquarmi viso e mani ): …
Gian Burrasca: … (clic)
Mac: “five four three two one uno zerooo!!! Kid Pix… Kid Pix… come on let’s play with Kid Pix… WOOOW!!!”
io (ancora con la faccia sprofondata nell’asciugamani): …ma che…?
Gian Burrasca: … (clic – clic)
Mac: Enter your name here – Select your name here —> Select your name here
io (precipitandomi dal bagno con un calzetto infilato e uno no): tesoro? Tutto ok? Che combini?
Gian Burrasca: … (clic)
Mac: Pippi Calze Lunghe – Gian Burrasca —> Gian Burrasca
io (arrivando in dérapage di fronte al computer): tesoro, cosa…
Gian Burrasca: … (clic – clic)
Mac: go – quit —> go —> schermata di disegno
Gian Burrasca (pago del suo trafficare): mamma… posso disegno oa?
io: …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.